Klugman

80,00

L’argine citato nel nome del ristorante di Antonia Klugman è quello disegnato dal fiume Judrio, che segna il confine naturale tra Collio e Colli Orientali, tra Italia e Slovenia, un confine che chiude e insieme mette in comunicazione con l’esterno.
Immerso nella natura, L’argine a Vencò (una stella Michelin) propone una cucina spontanea e territoriale, riflesso di Antonia, che porta in tavola gli ingredienti del suo orto, sapientemente rielaborati in un contesto intimo (soli 15 coperti) e accogliente.
È stata scelta nella prossima stagione di Master chef, al posto di Carlo Cracco, come giudice della trasmissione.

 

 

Esaurito

COD: 07